(ANSA) – BOLZANO, 9 GEN – La procura di Bolzano ha
dissequestrato la pista da sci, sulla quale lo scorso 4 gennaio
è morta Emily. La bimba di 8 anni era in sella a una slitta con
la mamma, quando è avvenuto il tragico incidente. “Allo stato –
si legge in una nota – non sono state assunte ancora
determinazioni in ordine all’esito del procedimento penale in
corso”. Sono ancora da sviluppare “alcuni essenziali punti in
merito all’elemento soggettivo di entrambe le persone indagate
(la madre madre della bambina e un responsabile del comprensorio
sciistico del Corno del Renon, ndr.), con conseguente necessità
di compiere ulteriori atti d’indagine”, prosegue la nota. Le
indagini sono anche focalizzate sull’obiettivo contenuto degli
obblighi di informazione a carico del gestore della pista sotto
il profilo dell’uso della lingua utilizzata per la comunicazione
agli utenti, il contenuto, la grafica ed il posizionamento della
cartellonistica.
   

Fonte: ANSA.it