(ANSA) – SYDNEY, 9 GEN – Cessato allarme a Melbourne e
Canberra, dove nelle prime ore del mattino è scattato il
protocollo di sicurezza a seguito della segnalazione di alcuni
pacchi sospetti recapitati a vari consolati, tra cui quello
italiano. La polizia ne sta ancora esaminando il contenuto ma
sembra sia da escludere che si tratti di materiale pericoloso,
tanto che lo staff di alcune rappresentanze diplomatiche che
aveva lasciato gli edifici ha potuto far rientro nelle
rispettive sedi. Polizia, vigili del fuoco e ambulanze hanno circondato,
secondo quanto previsto in questi casi, le sedi diplomatiche
interessate, tra cui quelle di India, Germania, Italia, Spagna e
Corea del Sud. Anche alcuni enti che fanno capo agli Stati Uniti
e alla Svizzera hanno segnalato di aver ricevuto pacchi
sospetti. Il sito delle squadre di emergenza australiane ha
registrato almeno 10 segnalazioni, ma senza nessuna conseguenza
in nessuna delle due città.
   

Fonte: ANSA.it