(ANSA) – FIRENZE, 9 GEN – Il cittadino ceco di 51 anni che
nel settembre 2018 aggredì l’artista Marina Abramovic in Palazzo
Strozzi a Firenze oggi pomeriggio è stato bloccato di nuovo
nello stesso luogo mentre, denudandosi, tentava salire le scale
per raggiungere la mostra della celebre artista ospitata nello
storico palazzo. Il personale lo ha riconosciuto e fermato,
quindi lo ha consegnato alla polizia. Indossava una maschera di
carta, che raffigurerebbe l’artista Maurizio Cattelan, e intorno
al capo aveva una cornice. L’uomo è stato portato all’ospedale
di Santa Maria Nuova per accertamenti. Per questo nuovo gesto
rischia una sanzione amministrativa da 5.000 a 30.000 euro per
atti osceni in luogo pubblico.
   

Fonte: ANSA.it