(ANSA) – MILANO, 7 DIC – “Al momento l’Unione Europea si
comporta in maniera aggressiva e russofoba”. Lo ha detto il
ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov rispondendo a una
domanda sull’ipotesi di un inasprimento delle sanzioni alla
Russia, durante una conferenza stampa a margine dei lavori del
consiglio ministeriale dell’Osce. “Noi faremo di tutto per
ridurre la dipendenza dai legami economici più colpiti dalle
sanzioni”, ha aggiunto.
   

Fonte: ANSA.it