(ANSA) – BRASILIA, 7 DIC – Almeno tredici persone, tra cui
due minorenni, sono morte oggi in Brasile durante una feroce
sparatoria scoppiata quando la polizia ha cercato di impedire
l’assalto di rapinatori armati a due banche di Milagres,
cittadina dell’entroterra dello stato di Ceará (nord-est).
    I malviventi hanno fatto diversi ostaggi, ha detto il sindaco
Lielson Landim. Secondo il sito G1, tra gli ostaggi vi erano
anche un bambino e un adolescente, poi rimasti uccisi.
   

Fonte: ANSA.it