(ANSA) – BERGAMO, 30 NOV – “Bergamo sarà il banco di prova
per l’ennesimo strumento di repressione. Noi non prendiamo in
considerazione la possibilità di essere privati degli sfottò fra
tifoserie”. La Curva Nord dell’Atalanta, a tre giorni dal
posticipo casalingo col Napoli, prende posizione sulla questione
dei cori di discriminazione territoriale con un comunicato
diffuso dalla pagina facebook ‘Sostieni la curva’,
significativamente intitolato ‘Noi non siamo napoletani’.
   

Fonte: ANSA.it