(ANSA) – MARIGLIANELLA (NAPOLI), 30 NOV – I vigili urbani di
Mariglianella (Napoli) hanno depositato nella Procura di Nola il
fascicolo sui presunti abusi edilizi relativi a 4 manufatti,
adibiti a deposito, trovati su un terreno di proprietà di
Antonio Di Maio, padre di Luigi Di Maio e della zia del
vicepremier. Lo ha detto il sindaco Felice Di Maiolo. “Ora si
devono attendere i riscontri degli inquirenti”, ha commentato.
    Ieri i vigili hanno sequestrato il terreno sul quale sono stati
trovati anche dei rifiuti, perlopiù scarti edili.
   

Fonte: ANSA.it