(ANSA) – NEW DELHI, 30 NOV – Il premier indiano Narendra Modi
continua con la sua “politica dello yoga”: ieri sera ha condotto
una lezione speciale dal titolo ‘Yoga for Peace”, a Buenos
Aires, nel centro congressi La Rural, alla presenza di
quattromila persone, molte delle quali vestite di bianco. Come
già in passato, Modi, nel suo discorso di venti minuti, tenuto
in hindi, con qualche frase in spagnolo, ha ripetuto che lo yoga
è un tesoro che l’India ha donato all’umanità, capace di
regalare benessere, salute e tranquillità interiore. “Yoga
significa connessione”, ha detto, “ed è quindi un potentissimo
strumento per la creazione della pace”. Modi, in Argentina per partecipare al summit dei leader del
G20 che inizia oggi, è stato l’unico capo di stato ad accettare
di partecipare ad un evento pubblico, fuori dal ristretto ambito
dell’incontro tra potenti della terra. L’evento era stato
organizzato dalla Fondazione The Art of living.
   

Fonte: ANSA.it