(ANSA) – ROMA, 28 NOV – “Non ho fatto alcun calcolo: se
vincevamo 3-0 era meglio, anche se non cambiava molto. La realtà
è che siamo in testa al girone: chi lo avrebbe detto? Dobbiamo
preoccuparci, come devono preoccuparsi gli altri, anche il PSG:
non è facile andare a Belgrado e vincere”. Così Carlo Ancelotti,
parlando a Sky Sport, commenta la vittoria del Napoli sulla
Stella Rossa Belgrado, in Champions. “Il gol di Hamsik? Il
calcio è davvero strano – ammette -. Ci hanno criticati, perché
non segnava sui calci d’angolo: al primo tiro dalla bandierina
ha segnato. Ad Alfield non avremo il nostro pubblico, ma abbiamo
qualche risultato a disposizione. Però, guai a fare calcoli.
    Questa città e questa squadra mi emozionano”.